Save

Noleggio Auto Aeroporto di Houston

A partire da
34 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 27/08/2018 e il 03/09/2018 a Houston Intercontinental Airport
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Houston Intercontinental Airport

Hertz Logo
Orari di apertura

Mon-Sun 5:00AM-2:00AM
Indirizzo
17314 Palmetto Pines, 77032

Telefono: (281) 209-6700

Agenzie di noleggio

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia
Ottieni le indicazioni

Tutte le informazioni necessarie

  • Navigazione GPS

    Scoprite la vostra destinazione e raggiungetela facilmente grazie al nostro sistema di navigazione GPS.


Hertz all'aeroporto di Houston

In Texas, all’estremo sud degli Stati Uniti d’America, si trova Houston, una città in veloce crescita economica che le ha fatto raggiungere l’ottava posizione includendo i 5 milioni di abitanti che vivono nella sua area metropolitana.

I più la conoscono grazie al film documentario di Morgan Spurlock “Super Size Me”, ma vanta anche la caratteristica di essere una delle città con le migliori strutture civili e tecnologiepiù avanzate del mondo, in cui è possibile visitare musei e partecipare a diverse attività educative.

Il modo migliore per raggiungere la zona è giungendovi via aerea servendosi dell’aeroporto intercontinentale di Houston-George Bush, dedicato all’omonimo presidente e secondo per traffico aereo dello Stato.

L’aeroporto di Houston si trova in una posizione conveniente per i passeggeri in arrivo che decidono di noleggiar un’automobile per esplorare le magnifiche cittadine e i paesaggi tipici del Texas.

Guidare nei dintorni dell’aeroporto di Houston

Houston

Il Texas si affaccia sull’Oceano Atlantico con una fascia costiera bassa e prevalentemente dunosa che si apre a lagune, come la Laguna Madre, e insenature come la Baia di San Antonio.

Da qui, spostandosi verso il centro dello stato del Texas, si passa ai bassi promontori degli Interior Lowlands e High Plans, costituiti dal Llano Estacado e l’Edwards Plateau. A occidente, invece, si passa ai rilievi, con la Stockton Plateau formata dai Monti Guadalupe e Santiago.

Le città principali – Dallas, San Antonio, El Paso e Pasadena - sono messe in comunicazione da una fitta ed efficiente rete stradale extraurbana ed autostradale. Tra queste ricordiamo l’autostrada SH6 che collega La Marque a Quanah, attraversando lo Stato per 766 km e la SH16 che con i suoi 871 km di lunghezza mette in connessione Zapata con le Wichita Falls.

Ricordiamo ai viaggiatori che è vietato utilizzare il cellulare mentre si è al volante e che tutti i passeggeri che occupano i sedili anteriori della vettura sono obbligati ad indossare le cinture di sicurezza e ad assicurarsi che le luci di posizione siano sempre accese da mezz’ora dopo il tramonto a mezz’ora prima dell’alba.

Per quanto riguarda i limiti di velocità non potrete superare i 100 km/h in alcune autostrade, 90 km/h su certe strade statali, i 50 km/h nelle aree residenziali e i 40 km/h nelle aree commerciali e nei distretti abitati.

Dove andare dall’aeroporto di Houston

Houston

Consigliamo di iniziare il vostro soggiorno in Texas esplorando la sua parte più selvaggia e remota: la Big Bend County. È qui – ed in particolar modo all’interno del suo Big Bend National Park – che ritroverete l’unica ed autentica essenza del Wild West.

Questa straordinaria riserva naturale sorge sul confine tra Stati Uniti e Messico ed è occupata per la maggior parte da aree desertiche, per l’esattezza il 90%. Non mancano però le alternative, come le zone montuose delle Chisos Mountains, particolarmente piovose, e il Castolon Historic District, con la sua natura incontaminata mozzafiato.

Come se tutto questo non bastasse, non perdetevi una foto a una delle oltre 300 antiche tombe presenti sul territorio, dedicate a persone completamente sconosciute.

El Paso

Se siete appassionati di cinema, e in particolare del regista Quentin Tarantino, proseguite di qualche km per raggiungere la cittadina di El Paso, dove il famoso regista ha ambientato alcune scene dei film Kill Bill vol. 1 e Kill Bill vol. 2. È in questa cittadina moderna al confine col Messico che vi consigliamo un po’ di riposo dopo la vostra esplorazione al Parco Nazionale.

Guadalupe Mountains National Park

Già stanchi della modernità e delle comodità? Non preoccupatevi perché basta risalire in auto in direzione Guadalupe Mountains National Park, un parco nazionale tra le montagne, forse un po’ meno conosciuto dai turisti, ma che può rivelarsi un luogo pieno di sorprese soprattutto per gli amanti dell’escursionismo.

Come curiosità, vi ricordiamo che il suo Guadalupe Peak è il punto più alto del Texas, mentre se non volete camminare troppo ma siete comunque alla ricerca di una vista mozzafiato con un tramonto senza paragoni, vi consigliamo di trovarvi nel parco verso l’imbrunire.

Gulf Coast

Completamente diversi da quelli appena descritti vi appariranno invece i paesaggi della Gulf Coast, la zona costiera lunga ben 600 km che si affaccia sul Golfo del Messico. Oltre a Houston, sede dell’agenzia spaziale della NASA, non perdetevi le meraviglie di Padre Island National Seashore e South Padre Island.

La prima è una lunga spiaggia caratterizzata da sabbia bianca e mare dalle acque calde che separa il Golfo dalla Laguna Madre, uno dei rari casi di lagune ipersaline esistenti al mondo. All’estremo sud di questa riserva naturale ricca di variegate specie di uccelli, pesci e rettili, troverete proprio South Padre Island, un piccolo centro che si rivelerà davvero il luogo ideale per riposarvi.

Dallas

Spostatevi infine verso la zona delle praterie e dei laghi, per andare alla scoperta di Dallas, o “Big D.” come la chiamano i texani a causa delle grandi dimensioni di questa metropoli. Qui proverete per un giorno l’emozione di vivere il sogno americano, in una città apparentemente attaccata alle sue tradizioni, ma sempre in grado di trasgredire con tutti i divertimenti che propone.

Se poi siete appassionati di rodeo, o più semplicemente curiosi di assistere ad una di queste esibizioni, recatevi nella vicina Fort Worth per vederne uno e sperimentare le emozioni che le diverse gare portano con sé.