autonoleggio

Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

Prenota un'Auto

Cerca agenzia di noleggio

PRENOTA LA TUA AUTO

16 Dec

Livorno: città di mare imperdibile byHertz

Livorno: città di mare imperdibile banner

Livorno, importante città marittima della Toscana, fu fondata nella seconda metà del XVI secolo dai Medici, i quali sfruttavano il porto della città per i propri fini politici e commerciali.

 

Ed ecco che così il villaggio di Mastio di Matilde di Canossa diventa uno dei più importanti porti del Mediterraneo, nomea che gli appartiene ancora oggi, sia per quanto riguarda il traffico di merci che di passeggeri. Sede dell’Accademia Navale, la città dei Fossi Livornesi merita una visita. i Se si vuole perlustrare la città e i suoi dintorni in macchina, consigliamo si partiredal porto e dirigersi versola Fortezza Vecchia che, sopravvissuta ai bombardamenti dell’ultima guerra mondiale, può essere visitata liberamente.

 

Essa risalente al IX, sembra essere stata il luogo di abitazione della contessa Matilde. Fu poi ampliata intorno al XVI secolo e utilizzata come strumento di difesa per il porto mediceo. Ampliata ulteriormente nel XIX secolo, per ospitare l’artiglieria, assunse la sua odierna forma pentagonale.

 

Imperdibile anche il tour in battello lungo i famosi Fossi Livornesi nella cosiddetta “Venezia Nuova”, che ci offre la possibilita’di visitare il centro della città e godere delle sue bellezze in maniera alternativa.Infatti, costeggiando palazzi eleganti e rioni colorati, è possibile apprezzare appieno le chiese e le antiche fortezze della stessa. Navigare i canali livornesi su un sottofondo musicale regalatoci dai gabbiani in volo e accompagnati dall’odore di salmastro ci farà godere di un’esperienza unica e imperdibile, suggestiva e mozzafiato.

 

Simbolo della città è la statua dei Quattro Mori, posta in Piazza del Padiglione di fronte al porto Mediceo. Datata 1623 circa, la statua scolpita da Pietro Tacca, raffigura il duca Ferdinando II e quattro prigionieri incatenati. Mentre le figure dei mori sembrano muoversi quella del duca dà, al contrario, un senso di grande fermezza e stabilità.

 

Il legame della città con il mare è l’elemento chiave della città di Livorno. Capire ancor di più questa unione è possibile grazie all’Acquario che vi ha sede.

 

Costruito per la prima volta nel 1937 su progetto di Enrico Salvais e Luigi Pastore, fu distrutto poi durante la seconda guerra mondiale, per essere nuovamente costruito e inaugurato nel 1999.

 

Qui, un percorso attraverso le varie vasche e le varie sale dell’acquario ci permette di osservare le diverse specie di animali marini. Tra le varie attrazioni da segnalare all’interno dell’acquario sono la riproduzione di una nave relitto e la tartaruga verde nella vasca Indo-Pacifico.