autonoleggio

Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

Prenota un'Auto

Cerca agenzia di noleggio

PRENOTA LA TUA AUTO

12 Dec

I dintorni di Roma: mini guida per gli amanti della tranquillità byHertz

I dintorni di Roma: mini guida per gli amanti della tranquillità banner

Nel caso in cui pensate di avere un po’ di tempo a disposizione prima di recarvi all’aeroporto di Fiumicino, o se volete semplicemente allontanarvi dall’affollata capitale, questa miniguida dei dintorni di Romafarà al caso vostro.

 

Siamo andati a scoprire per voi il piccolo, ma non per nulla meno affascinante, comune che dà il nome all’aeroporto di Roma, e abbiamo creato per voi un piccolo vademecum in modo da farvi ammazzare il tempo. Non tutti sanno che questo piccolo comune è nato come villaggio di pescatori, e che tutt’ora vi ha sede un notevole mercato del pesce, uno dei più importanti del Tirreno, che rifornisce gli innumerevoli ristorantini del lungo mare vantando un’offerta di piatti a base di pesce freschissimi, con unottimo rapporto qualità-prezzo.

 

Oltre che per la sua cucina a base di prodotti ittici, èmeta ambita per la sua spiaggia, nonché per i resti della Necropoli di Porto, che costituiva l’antico porto della Roma antica. Qui sono state rinvenute più di 150 tombe, di cui una parte sono visibili al pubblico: di notevole interesse è il fatto che alcune di esse sono state decorate con dei mosaici raffiguranti le professioni dei defunti; tra queste, per esempio, la tomba di due coniugi, lui medico, e lei ostetrica.

 

Assolutamente imperdibile, soprattutto se siete in compagnia di “piccoli viaggiatori”, èl’Oasi di Porto, che sorge attorno ad un bacino che si estende per 33 ettari, e che oggi è un lago esagonale il quale deve la sua forma al fatto che in epoca imperiale Traiano vi fece costruire un porto. La zona venne bonificata e trasformata in parco agli inizi del Novecento, e il corso del Tevere, le cui foci si trovano non lontano, venne tra l’altro deviato in modo da alimentare il lago. Qui si potrà con una visita guidata ammirare l’eccezionale tranquillità del posto: nel paesaggio naturale, si potranno ammirare ben 130 specie di uccelli migratori che vi fanno sosta in diversi periodi dell’anno, insieme ad una notevole colonia di daini. Le visite avvengono a bordo di un calessino trainato da cavalli, per la gioia dei più piccoli.

 

A un tiro di schioppo dalla cittadina aeroportuale, si trova Ostia Antica, famosa per il suo pittoresco borgo medioevale immerso nel verde, ma anche per i suoi scavi archeologici romani che consistono dell’anfiteatro, degli scavi delle terme, a cui si aggiungono il Museo Archeologico Ostiense, insieme al romantico Castello Medievale di Giulio II.

 

Altre località che vi segnaliamo un poco più distanti dall’aeroporto, ma che potrete comunque visitare in caso desideriate vedere qualcosa di diverso dalle oramai troppo famose e ultra turistiche attrazioni capitoline, sono la Villa D’Este a Tivoli e il Lago di Bracciano. La prima è una favoloso capolavoro del Manierismo romano ed è patrimonio dell’UNESCO. E’ ricca di favolosi giardini, che furono curati in parte anche dal Bernini, grotte e fontane dove potrete rinfrescarvi e rilassarvi, lontani dall’afa e dallo smog. La seconda meta, sempre per gli amanti della tranquillitàè invece un altro luogo famoso per gli amanti del birdwatching: il lago di Bracciano ospita ben 162 specie diverse di uccelli, e d’estate è una famosa località balneare.