autonoleggio

 
Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

Prenota un'Auto

Cerca agenzia di noleggio

PRENOTA LA TUA AUTO

10 Sep

Sardegna: lo splendore della Costa Smeralda byHertz

Sardegna: lo splendore della Costa Smeralda banner

Se proprio dovessimo scegliere il punto forte della Sardegna, questo sarebbe la magnifica Costa Smeralda, una zona che si estende per 20 km sulla costa nord-orientale dell’isola. Facilmente raggiungibile grazie all’aeroporto di Olbia o via nave, questa località ha tutte le carte in regola per regalarvi un meritato periodo di relax e divertimento all’insegna di sole, incantevoli spiagge, tanta storia e cultura e mercatini ricchi di artigianato locale. Grazie al suo clima mediterraneo e al suo mare caraibico, la Costa Smeralda è davvero il luogo perfetto per trascorrere le vostre vacanze estive.

 

Ecco di seguito alcune delle imperdibili attrazioni di quest’angolo di paradiso:

 

Area Marina Protetta di Tavolara Punta Coda Cavallo

Esiste dal 1997 e si espande per 15.000 ettari di mare e costa nei comuni di Olbia, Loiri Porto San Paolo e San Teodoro. Una visita all’isola della Tavolara è assolutamente imperdibile, per le sue varietà di specie protette in ambito botanico-faunistico e i graniti rosa.

 

Golfo Aranci

Seguendo la SP82 verso nord e in circa 25 minuti si raggiunge tale località che forse assimila meglio le ricchezze della Costa Smeralda. Il Golfo Aranci offre qualcosa per tutti i gusti: gli escursionisti potranno godere di una vista mozzafiato dalla sommità del promontorio di Capo Figari; gli amanti del mare rimarranno incantati da Cala Sabina e la Spiaggia Bianca; e gli appassionati di cultura apprezzeranno sicuramente l’Istituto per la ricerca applicata sui delfini dove potranno anche avvistare intere famiglie di delfini.

 

Piccolo Pevero

A mezz’ora d’auto da Olbia, si può raggiungere facilmente il golfo che ospita una delle spiagge più suggestive e amate dell’intero litorale. Varie infatti sono le caratteristiche che la rendono così speciale: acque cristalline e un fondale basso adatto anche ai più piccoli, ginepri e cespugli profumati tipici della macchia mediterranea e la vista delle isole Li Nibani sullo sfondo.

 

Isole Li Nibani

Così chiamate nel dialetto locale per lo straordinario numero di gabbiani che le popolano, queste isole appartenenti al Parco Internazionale delle Bocche di Bonifacio racchiudono paesaggi mozzafiato. Le spiagge disabitate e un mare color turchese sono l’ideale per una mattina all’insegna della pace, mentre nel pomeriggio vi consigliamo di raggiungere a piedi la cima del Monte Zoppu, da cui si vede la Tavolara.

 

Nuraghe La Prisgiona

Questo complesso, situato a 25 km da Olbia e risalente al XIV secolo a.C., dimostra che la Costa Smeralda non è solo spiagge ma anche tanta cultura. La sua struttura a tholos e le dimensioni enormi lo rendono un sito imperdibile non solo per gli appassionati di archeologia, ma anche per tutti coloro che vogliono godere di una vista straordinaria e approfondire la conoscenza dell’antica cultura gallurese.

 

Olbia e la Costa Smeralda sono davvero un luogo di vacanza ideale e se dopo qualche giorno di mare e natura siete alla ricerca di un po’ di divertimento, non scordatevi di Porto Cervo: un pomeriggio di shopping tra le sue viuzze e una serata in discoteca vi faranno sentire come i divi di Hollywood per un giorno.