autonoleggio

Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

Prenota un'Auto

Cerca agenzia di noleggio

PRENOTA LA TUA AUTO

08 Sep

Shakespeare al globe, visitare Roma tra teatro e arte byHertz

Shakespeare al globe, visitare Roma tra teatro e arte banner

Quest’anno segna il 400esimo anniversario dal giorno della scomparsa di William Shakespeare. Stiamo naturalmente parlando del più grande drammaturgo della storia, che in soli 25 anni di attività è riuscito a lasciarci in eredità ben 154 sonetti e 37 opere teatrali, che vengono quest’anno celebrate e rappresentate in suo onore in tutte le città principali del mondo. Tra queste non poteva di certo mancare Roma, dov’è in programma un’ampia serie di eventi e attività in location diverse e suggestive in giro per il centro storico.

 

Shakespeare a Roma, nella stupenda cornice del Globe Theatre, è una delle esperienze che davvero non si possono perdere, se decidete di visitare la capitale d’Italia tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno. Fatevi travolgere dall’imperdibile esperienza letteraria e culturale che la riproduzione esatta dell’antico teatro di Londra vi propone. Sotto la direzione artistica di Gigi Proietti, verranno infatti messe in scena fino ad ottobre le più importanti commedie e tragedie del Bardo inglese e per di più ad un prezzo davvero onesto, che va da 10 euro per un posto in piedi in platea, a 28 euro per il palco gold, fino ai 14 euro sulle balconate a visibilità ridotta. Segnaliamo inoltre l’iniziativa “I fidanzati di Villa Borghese”, grazie alla quale le coppie potranno usufruire di uno sconto tutte le domeniche del mese, o il 2x1 dedicato il mercoledì ai pensionati over 65.

 

Quale miglior maniera di concedervi una serata di relax dopo intense giornate trascorse all’esplorazione di Roma e dei suoi dintorni? E se avete viaggiato in automobile potrete parcheggiare nei pressi del teatro, proprio all’interno di Villa Borghese?

 

Dopodiché mettetevi comodi al lato del palco su morbidi cuscini, proprio come si faceva nell’antichità, o concedetevi una vista dall’alto dello scenario da una delle loggette di cui il teatro è fornito: comunque sia non preoccupatevi, perché una volta entrati l’esperienza sarà indimenticabile.

 

Non vi resta ora che scegliere lo spettacolo che più si addice ai vostri gusti. Dopo il grande successo di “Sogno di una notte di mezza estate”, in programma nel periodo 10-21 agosto, tocca nei prossimi mesi a “Il racconto d’inverno” – dal 26 agosto all’11 settembre – “Sonetti d’amore” – un viaggio tra le poesie più belle di Shakespeare, lunedì 19 e 26 settembre – e Romeo e Giulietta – alle 20.45 dal 16 settembre al 2 ottobre con eccezione della domenica alle 18.00. Inoltre, gli amanti del teatro in lingua originale non potranno perdersi “The Tempest” – dal 5 al 9 ottobre sempre alle 20.45 e la domenica alle 18.00 e con la regia di Chris Pickles in coproduzione.

 

Se volete fare un passo indietro nel tempo e addentrarvi nelle luci e ombre dell’Inghilterra Elisabettiana, approfittate di questa rassegna di spettacoli offerta da Roma e lasciatevi trasportare dalla magia delle sue opere. Se Roma fosse troppo lontana, non temete, la città eterna non è l’unica ad aver organizzato diverse iniziative culturali. Date un’occhiata anche alle rassegne di Milano, Padova, Verona e Mantova.