autonoleggio

Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

Prenota un'Auto

Cerca agenzia di noleggio

PRENOTA LA TUA AUTO

28 Jul

Leggende metropolitane: i posti più misteriosi degli Stati Uniti byHertz

Leggende metropolitane: i posti più misteriosi degli Stati Uniti banner

Gli appassionati del mistero e delle leggende metropolitane apprezzeranno sicuramente i nostri suggerimenti su alcuni luoghi da visitare in automobile estremamente inquietanti e le cui origini sono avvolte nel mistero. La nostra lista illustra cinque luoghi degli Stati Uniti in cui sono successi fatti davvero strani. Se avete voglia di avventure forti e di scoprire alcune delle mete più enigmatiche al mondo continuate a leggere la nostra guida di viaggio.

 

Roswell, Nuovo Messico

Realtà o fantascienza? La verità non è mai venuta alla luce e ci sono tanti dubbi su ciò che successe il 3 luglio del 1947 in questa cittadina. La leggenda vuole che un contadino trovò nel suo campo coltivato alcuni frammenti metallici. Dopo giorni di investigazioni, esattamente l’8 luglio dello stesso anno, si annunciò la “cattura” di un disco volante sui periodici nazionali. Da allora Roswell è divenuto oggetto di curiosità, con i cittadini che affermano l’arrivo di camion dell’FBI carichi di relitti e corpi non umani nella base militare locale e, naturalmente, le autorità a smentire.

 

Gold Hill, Oregon

Nella contea di Jackson sorge sull’omonima collina la casa del mistero, accerchiata da un’area circolare di 165 metri di diametro dove accadono fenomeni davvero strani. Questa casa, originariamente costruita per essere usata come magazzino all’inizio secolo scorso, in una notte del 1907 venne colpita da uno fenomeno stranissimo che ne modificò visibilmente la struttura, come se ci fosse stata una scossa di terremoto nella zona: il problema è che il terreno e tutti gli alberi circostanti erano rimasti intatti. Lo scienziato Lister, dopo 40 anni di ricerche, scoprì apparentemente qualcosa di impressionante ma bruciò tutte le prove prima della sua morte, affermando che il mondo non è ancora pronto per una scoperta del genere, riguardante anomalie spazio-temporali.

 

Pietre runiche vicino a Heavener, Oklahoma

Alcuni credono che i Vichinghi siano giunti qui 1.000 anni fa e abbiamo lasciato le tracce del loro passaggio attraverso messaggi scavati nella pietra. Ovviamente le opinioni discostano: da un lato gli scienziati che dichiarano l’impossibilità di una simile datazione e dall’altro gli amanti del mistero. Chi avrà ragione? Vi invitiamo a proseguire con le ricerche.

 

Mel’s Hole, Ellensburg, Washington

Il Buco di Mel si tratta della buca più profonda del mondo, denominata Mel’s Hole in onore di Mel Water, colui che ne annunciò l’esistenza via fax a una radio nel 1997. Il testimone affermò che questa si trova nella sua tenuta nello Stato di Washington e che, quando provò a misurarne la profondità con un filo da pesca della lunghezza di 24 km, non raggiunse il fondo. Un geologo sostiene che una buca di tale dimensioni non potrebbe esistere, mentre allo stesso tempo esiste su Google Map. Secondo la leggenda, il cane di un vicino sarebbe stato buttato morto al suo interno e visto ancora vivo dopo alcuni giorni.

 

Parco delle Rocce Sonanti, Upper Black Eddy, Pennsylvania

Esiste un parco davvero straordinario, costituito da rocce che producono suoni musicali una volta toccate. Ciò che è davvero stupefacente, è che le rocce hanno questa proprietà solo quando si trovano qui insieme alle altre rocce, perdendo la propria capacità sonora nel caso vengano spostate in un’altra località o isolate.

 

Ognuno di questi luoghi è davvero eccezionale e merita di essere visitato sul campo. Pronti per un'avventura all'insegna del mistero?